Il mio cdm metallaro

di Redazione Cdm

Il mio cdm metallaro

| lunedì 01 Luglio 2019 - 18:08
Il mio cdm metallaro

Cara redazione del cdm, in questi anni che ho passato in Nord America ho vissuto delle storie con cdm veramente assurde.

L’esperienza più recente e disgustosa l’ho avuta qualche giorno fa: il nuovo coinquilino con cui ho la sfortuna di condividere l’appartamento per (fortunatamente) solo un mese è un belga sui 25 anni, metallaro, studente e con uno scarso amore per il sapone, cosa che ho avuto il dispiacere di notare a circa quattro giorni dal suo insediamento in casa.
Tale cdm adora lavarsi i suoi biondi, lunghissimi capelli lisci ma non si lava il corpo. Ogni volta sta in bagno per almeno 45 minuti, con l’acqua che scorre ininterrottamente. Però, anche subito dopo la doccia, la sua ascella è talmente pestilenziale che quando passa lascia la scia, ma non solo. È un odore che rimane lì, anche dopo che è uscito di casa.

Ma la cosa pare non dargli fastidio, anzi. Ogni mattina si sveglia per andare all’università con il suo inconfondibile olezzo addosso. Mi domando come faccia. 

Senonché la settimana scorsa, venerdì sera, mi voglio preparare due uova strapazzate. Vado in cucina, prendo le uova e la padella, rilavo la padella perché il tizio in questione non lava bene (o forse non lava affatto) le sue cose quando le usa. Allora risciacquo, asciugo, metto le uova friggere e dopo pochi minuti vado col mio bel piattino in camera a mangiare davanti al pc. Dopo la prima, ingorda forchettata, sento un odore strano…

Commenta

logo-img
Il Cdm è un progetto volto a sensibilizzare la società
sul dramma della convivenza fra estranei e una risorsa per aiutare tutti i coinquilini.
Tutte le storie pubblicate in questo sito sono vere. Chi le reputa assurde non ha mai avuto un coinquilino.

info@ilcoinquilinodiemme.it

Raccontaci del tuo coinquilino:



CDM fondato nel 2012
© Tutti i diritti riservati