cdm mammone

Come riconoscerlo: il cdm Mammone si presenta all’appuntamento per vedere la stanza in compagnia dei genitori. Alcuni tipi di cdm Mammone più emancipati si presentano da soli, ma obbligano l’astante a lunghe telefonate con la madre, alla quale dovrà illustrare ogni dettaglio dell’abitazione.

Perché sceglierlo: i genitori del cdm Mammone vivono con l’assillo che il proprio figlio non mangi abbastanza. Per questo motivo si recheranno presso l’abitazione con cadenza mensile – a volte anche quindicinale – per rifornire la dispensa del figlio di ogni ben di dio. A tali provviste potranno attingere anche gli altri coinquilini. Inoltre, in occasione di queste visite, i genitori e effettueranno le pulizie della stanza del cdm e di tutti gli spazi comuni.

In questa categoria inquadriamo anche il cdm Mammone Nerd e il cdm Mammone fervente cattolico.

Il pollaio nel corridoio

Dopo esser stata misteriosamente assente per due giorni, la cdm decide di trasformare la casa in un pollaio, portando due pulcini e posizionandoli in corridoio. Un documento di Melita.

La soluzione della nonna

Il mio cdm ha una giacca bianca macchiata d’olio, così gli suggerisco la soluzione della nonna, ovvero usare un po’ di detersivo per piatti sulla macchia e poi metterla in lavatrice. Credo che, usando tale detersivo, al cdm in questione sia sfuggita leggermente la mano. Un documento di Angela La Porta.

logo-img
Il Cdm è un progetto volto a sensibilizzare la società
sul dramma della convivenza fra estranei e una risorsa per aiutare tutti i coinquilini.
Tutte le storie pubblicate in questo sito sono vere. Chi le reputa assurde non ha mai avuto un coinquilino.

info@ilcoinquilinodiemme.it

Raccontaci del tuo coinquilino:



CDM fondato nel 2012
© Tutti i diritti riservati