Il mio cdm metallaro

di Redazione Cdm

Il mio cdm metallaro

| lunedì 01 Luglio 2019 - 18:08

A quel punto penso: come mai le mie uova puzzano di ascella? Mi si ghiaccia il sangue. Le riannuso. Sì, è ascella. Rancida. Corro in cucina a indagare, con un senso di vomito misto a incredulità. Annuso la padella: puzza. Annuso l’asciughino di cucina: non puzza. Prendo con due dita la spugna dei piatti: non faccio nemmeno a tempo a fare il gesto completo di avvicinarla al naso… A esalare miasmi ascellari era la fottutissima spugna per pulire i piatti.

Ho il coinquilino di emme che si rinfresca le ascelle radioattive con la fottutissima spugna per lavare i piatti. 

Non so come abbia fatto a non vomitare, ancora adesso che ci penso mi viene voglia di mettergli le mani addosso e di infilarlo a forza nella doccia.

Uno schifo totale.

Meno male trasloco dopodomani.

Commenta

logo-img
Il Cdm è un progetto volto a sensibilizzare la società
sul dramma della convivenza fra estranei e una risorsa per aiutare tutti i coinquilini.
Tutte le storie pubblicate in questo sito sono vere. Chi le reputa assurde non ha mai avuto un coinquilino.

info@ilcoinquilinodiemme.it

Raccontaci del tuo coinquilino:



CDM fondato nel 2012
© Tutti i diritti riservati